sottoslider

News ed avvisi

La C.t.p. di Treviso conferma le imposte ipo-catastali negli atti immobiliari dispositivi in trust in misura fissa, anche dopo le recenti ordinanze della Corte di Cassazione

Con la sentenza n. 379/09/2015 della 9 sezione, depositata il 26 maggio 2015,  i giudici trevigiani precisano che le caratteristiche dell’istituto segregativo sono tali da non configurare un intento dispositivo e di liberalità da parte del disponente. Conseguentemente non potrà…Continue Reading →

C.T.P. di Campobasso n. 784/3/15 del 19/5/2015: il funzionario nominato senza concorso rende nulla l’iscrizione a ruolo dopo la sentenza della Consulta

L’eccezione può essere sollevata ai sensi dell’art. 24 del D.lgs. 546/92 anche come motivo aggiuntivo. La sentenza della Corte Costituzionale ha efficacia abrogativa sulla norma incostituzionale dal giorno dopo della sua pubblicazione. I giudici molisani annullano la cartella di pagamento…Continue Reading →

IL DIRITTO CEDU BLOCCA L’IRROGAZIONE DEL PENALE SE LA SANZIONE TRIBUTARIA SODDISFA L’ERARIO

La Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, con sentenza n. 11828/11 dello scorso 20 maggio 2014 (Nyìkaenen c. Finlandia) ha stabilito che nei rapporti tra le sanzioni penali e tributarie vale il principio del “ne bis in idem”, quindi la punizione…Continue Reading →

Commissioni tributarie di merito:l’ipotesi di elusione fiscale non giustifica il raddoppio dei termini per l’accertamento. L’abuso del diritto non può mai essere reato quando ha come conseguenza solo un indebito risparmio d’imposta.