sottoslider

Contenzioso tributario

Nel nostro paese la pretesa fiscale non è caratterizzata da elementi di stabilità e nella vita dell’impresa giunge sempre un momento in cui l’erario avanza una richiesta di pagamento. Questa può essere legittima o illegittima. Si apre così il cosiddetto contenzioso tributario.

Il nostro studio gestisce con professionalità e piena autonomia operativa il rapporto patologico, o pre-patologico, tra il contribuente e il fisco in tutte le fasi di determinazione e recupero del maggiore imponibile  (richieste di informazioni, accertamento, riscossione, misure cautelari ed esecuzione del debito tributario).

Procediamo inoltre da tempo nell’intessere proficui rapporti con colleghi per supportarli, in questo ambito professionale estremamente tecnicistico, nelle loro esigenze di offerta del servizio a favore dei loro clienti.

Il nostro intervento è improntato al rispetto dei ruoli e alla massima discrezione, consci del fatto che per il professionista richiedente i clienti rappresentano un importante patrimonio da preservare.

I nostri servizi professionali per il contezioso tributario si concretizzano in:

  • Predisposizione di ricorsi tributari di I e II grado contro gli avvisi di accertamento ed gli atti esecutivi;
  • Attività pre-contenziosa: assistenza in occasione di accessi, ispezioni e verifiche, gestione degli accertamenti con adesione, predisposizione di memorie difensive ed istanze;
  • Consulenza e pareristica in campo processuale tributario e di impostazione delle linee di difesa;
  • Rappresentanza tributaria presso le commissioni tributarie provinciali e regionali.

Referente: Dott. Michele Sonda